Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Per circa 320km testiamo la BMW F800 R, la piccola della casa tedesca meno impegnativa e più maneggevole della K1300 R molto simile per il suo aspetto.
Un bicilindrico in linea da quattro tempi, raffreddato a liquido che ci sorprende nella sua linearità nell’erogazione che permette di poter utilizzare marce sia basse che alte senza dover intervenire continuamente sul cambio.

Le sue dimensioni ridotte (Lunghezza 2,145) e la sua egregia cavalleria (87 CV) consentono un utilizzo quotidiano della F800r sia su strade urbane che extraurbane districandosi bene nel traffico giornaliero nelle ore di punta. Il bicilindrico pur essendo docile, riesce a far sentire la sua grinta sin dai bassi giri, anche se il meglio di se lo si avverte superando la soglia dei 7000 giri… Continua a leggere su ItaliaOnRoad.it >>

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone